NON C'E' FEDE SENZA LOTTA

FIRMA PETIZIONE

SPEZIALELIBERO

DAVIDE LIBERO

TERAMO SOLIDALE











Milano: Manganellate sugli studenti che contestano l’alternanza scuola-lavoro

 

FONTE:Infoaut

 

Lunedi 16 ottobre ad Assolombarda si tenuto l’ennesimo convegno a celebrazione dell’alternanza scuola lavoro. Presenti l’assessore regionale con delega all’istruzione Valentina Aprea e il sottosegretario all’istruzione Gabriele Toccafondi. Ovviamente, come di consueto, nessuno studente è ammesso a questi ridicoli teatrini, non sia mai che possa uscire altro che le chiacchiere apologetiche di quattro parrucconi.
Alcune decine di studenti del CASC Labrate e della Rete studenti si sono però invitati al convegno per prendere parola.
Evidentemente l’irruzione di una voce contraria rappresenta una presenza sgraditissima, quasi insopportabile per questi signori, al punto che i ragazzi sono stati violentemente caricati dalla polizia mentre provano ad avvicinarsi al convegno.
Il bilancio è di due liceali feriti alla testa. Meno male che a Milano l’alternanza scuola-lavoro doveva essere l’opportunità per un “nuovo modo di confrontarsi” tra giovani e polizia…

Il video sulla pagina FB di Rete studenti Milano

Il racconto di quando è successo di Simone della Rete Sudenti a Radio Onda d’Urto. Ascolta o scarica:

 

http://www.radiondadurto.org/wp-content/uploads/2017/10/milano-simone-rete-studenti-contestazione-convegno-assolombarda.mp3