NON C'E' FEDE SENZA LOTTA

FIRMA PETIZIONE

SPEZIALELIBERO

DAVIDE LIBERO

TERAMO SOLIDALE











SENZA GLI ULTRAS IL CALCIO NON HA SENSO!!

 

Dopo l'ennesimo decreto mosso da emotività, demagogia, illogicità e teso a sterminare tutti i sentimenti e le emozioni che solo striscioni, fumogeni, bandiere, tamburi, mani e voci sanno regalarci, il calcio percorre sempre più deciso la strada del business. Difatti gli ultras con le loro battaglie, con il loro pensiero e con le loro rivendicazioni per un calcio più pulito e più a misura di tifoso, sono diventati scomodi alla vergognosa modernizzazione di questo “sport” che ci vuol vedere come freddi consumatori del prodotto-calcio. Da ciò scaturiscono le nuove disposizioni giustificate dal problema violenza ma che in realtà hanno altri succulenti obiettivi e che violano ogni libertà ed ogni diritto che la Costituzione garantisce ad ogni cittadino…ma gli ultras sono liberi cittadini??
Con grande abilità il sistema calcio e le istituzioni hanno pensato bene di sfruttare la vicenda di Catania per trarne il massimo profitto. Il dibattito dell'ipocrisia è stato ed è insistente; si parla di “modello inglese”, chiudendo gli occhi alle differenze esistenti tra i due paesi, tralasciando il fatto che in Inghilterra la violenza è spostata dallo stadio, ma non risolta, o meglio risolta all'apparenza (perché vengono coperte le frequenti risse nei pub o nelle metro tra gruppi di hooligans? Forse verrebbe a galla il fallimento di certe leggi??), non dimenticando che in Italia solo gli ultras sono in grado di tifare mentre gli altri spettatori sanno solo fischiare al primo risultato negativo o disertare lo stadio quando la classifica è precaria. Una cultura completamente diversa non può essere importata! In Italia il pubblico è succube di Biscardi, Moggi, di personaggi che hanno ingannato la fede dei tifosi e di trasmissioni manipolate che esasperano puntualmente l'evento calcistico; insomma, con quale coraggio questi “signori” parlano di cultura della sconfitta o di etica dello sport? Dovrebbero venire a dirci che con il “modello inglese” il calcio risulterebbe ancor più conveniente, al posto di giustificarlo ipocritamente!!
Tutti sono intenditori di tifo, spesso senza conoscere la “materia” o trascurando volontariamente i valori e le positività racchiusi in essa. Ma si deve continuare a sparlare perché bisogna lucrare sfruttando uno sport, che sport non lo è più, sotto tantissimi punti di vista: doping, passaporti falsi, partite truccate, risse in campo tra giocatori, campionati decisi dai tribunali, presidenti che pensano solo a fare affari, calciatori senza più minimo attaccamento alla maglia che indossano, pay-tv che hanno distrutto le nostre sacre domeniche, ecc... A nessuno interessa in effetti il problema violenza, a nessuno interessa la prevenzione ma a tutti, invece, interessa quella repressione indiscriminata che si sposa a regola d'arte con questo calcio, a tutti interessa eliminare gli ultras perché probabilmente gli striscioni dei gruppi dovranno essere sostituiti da quelli pubblicitari, perché le bandiere ed ogni aspetto coreografico dovranno essere rimpiazzate da “olè” appositamente guidate da speaker o da esperti di marketing, perché gli stadi dovranno accogliere ristoranti ed ogni altra attività commerciale per far guadagnare, perché l' assegnazione di EURO 2012 è alle porte e farlo nel nostro Paese (che si è candidato) porterebbe milioni e milioni di euro nelle tasche del sistema speculativo (ricordate i fondi elargiti per Italia '90 la cui destinazione non è stata mai del tutto chiara???), perché il prodotto calcio conosce solo logiche affaristiche. Una tristezza infinita, il calcio e la sua credibilità sono già moribondi e togliendo calore, colore, tradizioni, diritti e libertà Costituzionali la definitiva morte di questo “sport” diventerà inevitabile.
Per questo per la gara di lunedì sera (maledetto potere televisivo) noi non entreremo in Curva, perché non ha senso tifare i propri colori senza la nostra passione, il nostro calore ed i nostri strumenti di tifo che da circa quarant'anni hanno contribuito fattivamente a rendere il calcio significativo ed affascinante.

 

SENZA GLI ULTRAS IL CALCIO NON HA SENSO!!!