NON C'E' FEDE SENZA LOTTA

FIRMA PETIZIONE

SPEZIALELIBERO

DAVIDE LIBERO

TERAMO SOLIDALE

NO AL DASPO DI PIAZZA











Vecchio Comunale

 

GIU' LE MANI DAL VECCHIO COMUNALE!!!

 

 

Da tifosi Biancorossi e da cittadini Teramani è nostro dovere assumere una netta posizione a difesa del glorioso Comunale. La moda del momento sembra appunto essere quella della forte necessità di avere uno stadio nuovo da ottomila posti. Ci chiediamo come possa presentarsi uno stadio così grande con i soliti pochi paganti Teramani. Sicuramente non si riuscirà a creare quella bella situazione ed atmosferache si respira al Comunale, dove il calore e la passione dei veri tifosi trasmette agli avversari un senso di paura e soggezione ed alla propria squadra grinta e cattiveria. Tralasciando, ora, il capitolo nuovo stadio, bisogna soffermarsi tutti quanti sulla fine che vogliono far fare al vecchio Comunale. Se ne sentono di tutti i colori, chi dice che lì sorgerà il nuovo teatro, chi nuovi parcheggi, chi nuove palazzine...non accetteremo minimamente certi discorsi perchè quello stadio rappresenta tantissimo per tutti gli sportivi Teramani.
Quella struttura, che dovrebbe entrare a far parte dei beni culturali della nostra Citta', come accade in tantissime altre citta', fa parte della storia della nostra Città, dei tifosi Teramani e della nostra tradizione calcistica; su quei mitici gradoni sono state tantissime le generazioni che si sono susseguite a sostegno dei propri colori, sono stati tanti coloro che hanno sofferto e gioito per la propria fede, sono state tantissime le persone che hanno provato delle uniche sensazioni e che hanno indelebili ricordi da quando si andava al campo e si era dei bambini fino ad arrivare a portarci i propri figli.
Inoltre a Teramo si parla sempre di carenze d'impianti e il Comunale potrebbe essere molto utile per disputare amichevoli, tornei (anche giovanili) e quant'altro. Tantissime sono le Città che hanno mantenuto il vecchio stadio, basta vedere Reggio Emilia, Ancona, Messina e tanti altri esempi e pensiamo che anche a Teramo sia indispensabile custodire questo impianto, sia per motivi "romantici",che non conoscono e non devono essere soffocati da fattori economici o di business, sia da motivi più pratici, in quanto un impianto sportivo è sempre utilissimo e perchè esso racchiude anche il valore sociale ed educativo che è proprio dello sport.
Ricordando, inoltre, gli scippi che sono stati fatti alla nostra Città (il vecchio teatro, il "due di coppe", uffici ed altro), di cui oggi tutti quanti ne sono dispiaciuti, vogliamo ribadire che bisognerà assolutamente muoversi per salvaguardare il vecchio Comunale. A coloro che già si sono rassegnati vogliamo dire che per la nostra Teramanita' vale la pena agire in qualsiasi modo, per questo motivo tutti i veri Teramani, il cui cuore Biancorosso pulsa forte, devono capire che lu vecchie Comunal nze' tocche!! Aderiamo in massa allora a tutte le iniziative che saranno proposte a difesa del glorioso comunale per far capire ai politici che loro devono stare a servizio del cittadino e della collettività e se tutti quanti esprimeremo la nostra volontà di non abbattere il comunale dovranno starci a sentire!!! Per questo il nostro sito in collaborazione con altri, si sta già muovendo…ci sarà forse una raccolta di firme? Staremo a vedere.

 

ESSERE TERAMANI VUOL DIRE SALVAGUARDARE IL VECCHIO COMUNALE...LA NOSTRA STORIA NON SI PUO' ASSOLUTAMENTE CANCELLARE!!!