NON C'E' FEDE SENZA LOTTA

FIRMA PETIZIONE

SPEZIALELIBERO

DAVIDE LIBERO

TERAMO SOLIDALE

NO AL DASPO DI PIAZZA











STADIO COMUNALE "TEATRO DI MILLE EMOZIONI" (1/6/2014 - 11° TORNEO ULTRAS "FRANCESCO PER SEMPRE")

 

Chi voleva trasformare questo spazio in una colata di cemento, ci ha spesso definiti romantici, tentando di sminuire la nostra battaglia. Lo Stadio Comunale per noi ha un valore inestimabile per quello che ha rappresentato: è casa nostra, il luogo dove siamo cresciuti, in questo torneo nel ricordo di chi non c’è più, tanti sono i volti che si accavallano fra i ricordi di questi gradoni. Ma se ci siamo battuti e continueremo a batterci per esso è anche e soprattutto perché questo luogo può e deve continuare ad essere quello che è sempre stato: un “teatro” di mille emozioni, mantenendo le proprie caratteristiche, continuando ad avere le sue funzionalità sociali e sportive. A chi continua a pensare che siamo solo dei romantici, diciamo di guardarsi attorno, guardi questo torneo, è realtà. Questo Stadio appartiene a Teramo e alla sua gente, a chi pensa che il bene comune sia una strada ancora percorribile, lontano da sorrisetti ipocriti che pensano di amministrare il bene pubblico come un giocattolo per il proprio tornaconto personale.
Le “vecchie glorie” del Teramo Calcio 1913 torneranno a calcare questo campo, alle 20,30, lo faranno per onorare questo glorioso impianto, per ricordare i RAGAZZI DELLA EST, per ricordare Moreno Solfrini che su questo campo ha corso, gioito e sofferto, anche il suo spirito è qui con noi.