NON C'E' FEDE SENZA LOTTA

NOI DA NOVE ANNI CONOSCIAMO LA VERITA'!

laboratoridirepressione

SPEZIALELIBERO

DAVIDE LIBERO











Ultras Spezia assolto per mancata firma durante il Covid

 

FONTE:Sport People

 

Il Tribunale Penale della Spezia, in composizione monocratica, Dott.ssa Perazzo, ha assolto un Ultras dello Spezia, sottoposto a provvedimento Daspo, che non aveva ottemperato alla firma per l’incontro calcistico amichevole fra lo Spezia e la Pistoiese del 19.9.2020 tenutosi allo Stadio Alberto Picco della Spezia.

Il giovane è stato dunque ritualmente sottoposto a procedimento penale per violazione dell’art 6. della legge 401/1989 (c.d. Legge Stadio), fattispecie delittuosa punita fino a tre anni di reclusione.

Nella discussione finale, il difensore ha prodotto un documento rivelatosi decisivo, consistente in un provvedimento del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bolzano, Dott. Emilio Shonsberg, che, su istanza dello stesso legale, aveva esonerato, nella stessa data del 2020, il giovane dalla suddetta prescrizione per ragioni legate all’emergenza epidemiologica: l’ultras dunque non era sottoposto all’obbligo di firma.

A fronte di questa produzione, anche il Procuratore della Repubblica Dott.ssa Burani, ha richiesto l’assoluzione, confermata dalla sentenza del Magistrato Giudicante. Il Giudice ha infatti ritenuto di condividere detta tesi, pronunciandosi così per l’assoluzione, con grande gioia per il giovane ultras, per l’Avvocato Massimo Lombardi e per tutto il popolo bianco.